• Rubis
Rubis

RUBIS INTEGRATORE - 14 Bustine

-10%

14,90 € 13,41 €

: 935799306

I disturbi  delle vie urinarie affliggono soprattutto l'universo femminile: tra questi sicuramente la più diffusa è la cistite, una infiammazione della mucosa della vescica, su base infettiva, estremamente dolorosa, irritante e fastidiosa.



Circa un terzo delle donne ha avuto almeno un fenomeno di cistite nel corso della vita e il 20% di loro ha manifestato anche un secondo episodio.

Il patogeno più frequentemente coinvolto è l’Escherichia coli, in grado di colonizzare la vescica aderendo alle pareti della stessa e facilitando l’instaurarsi di processi flogistico/infettivi.
Nonostante la caratterizzazione femminile anche l’uomo può soffrire di cistite ed in questo caso le recidive sono quasi sempre dovute a prostatite batterica cronica.


Rubis®è un integratore naturale che nella sua formulazione unisce l’attività coadiuvante antibatterica dell’Orocyan[1](estratto di Cranberry ad elevato contenuto in PACs - pari al 20% -) alla documentata attività antiossidante del Melograno. 

[1: L. Menghini, Università di Chieti-Pescara - in attesa di pubblicazione]


Rubis® può favorire il mantenimento dei meccanismi fisiologici protettivi del tratto urinario stesso creando condizioni sfavorevoli all’instaurarsi di processi infettivi/infiammatori come le cistiti.



 

Consigli d'uso:



Rubis® è un integratore naturale che può essere efficace: 



• come coadiuvante della terapia farmacologica dopo un episodio di cistite acuta: 2 bustine 2 volte al giorno per sette giorni


• come compendio alimentare nella prevenzione delle recidive di cistite: 1 bustina 2 volte al giorno (anche in un’unica somministrazione) per sette giorni al mese 



 

Modalità d'uso:



Rubis® va assunto sciogliendo la bustina in abbondante acqua fresca , preferibilmente lontano dai pasti ed a vescica vuota (ad esempio la sera prima di coricarsi o la mattina appena svegli).


Durante l’impiego di Rubis®, si consiglia di assumere un’abbondante quantità di acqua (1,5 - 2 litri al giorno) per favorire l’eliminazione dei batteri eventualmente presenti, con un adeguato flusso urinario.